Gli atti del Forum interdisciplinare dei Premiati Balzan 2010
Dopo l'apertura del presidente delle Commissioni paritetiche Balzan-Lincei-Accademie svizzere Alberto Quadrio Curzio e del presidente del Comitato generale Premi Balzan Salvatore Veca, i vincitori del Premio Balzan 2010, presentati da membri del Comitato Generale Premi, hanno esposto al pubblico una sintesi e una linea interpretativa degli studi che hanno valso loro il Premio: a Manfred Brauneck per la storia del teatro in tutte le sue forme espressive, a Carlo Ginzburg per la storia d’Europa (1400-1700), a Jacob Palis per la matematica (pura e applicata) e a Shinya Yamanaka per la biologia e potenziali applicazioni delle cellule staminali
In successione, le esposizioni di Yamanaka, Brauneck, Palis e Ginzburg sono state seguite da un intervento di commento e domande di approfondimento da parte di alcuni Accademici dei Lincei: Mario Stefanini, Luigi Petrobelli, Carlo Sbordone ed Enrico Castelnuovo.
Nella parte conclusiva, Alberto Quadrio Curzio e Paolo Matthiae, Accademici dei Lincei e membri della Fondazione Balzan "Premio", hanno stimolato il pubblico e i premiati ad esprimersi sui temi basilari dei quattro Premi Balzan.

Il Forum e il volume di atti sono frutto delle Convenzioni di collaborazione sottoscritte dalla Fondazione Balzan "Premio" con le Accademie svizzere delle scienze e con l'Accademia Nazionale dei Lincei per la divulgazione di studi scientifici e umanistici di respiro internazionale.
  • stampa stampa
rimani1
informato
via mail
Scrivi la tua mail