Progetti di ricerca Balzan 2001-2009: una panoramica
La Fondazione Internazionale Balzan "Premio" ha raccolto in un volume le relazioni illustrative dei progetti di ricerca finora compiuti grazie alla seconda metà dei Premi Balzan annuali.
Nell’anno 2001 la Fondazione Balzan ha, infatti, deciso che i vincitori siano tenuti, per statuto, a destinare la metà dell'ammontare del loro premio al finanziamento di progetti di ricerca che debbono essere svolti preferibilmente da giovani studiosi e scienziati.
La panoramica dei trentasei progetti di ricerca, in lingua inglese, mette in particolare evidenza la vocazione del Premio Balzan di promuovere nuovi o emergenti campi di studio e ricerca, e illustra ampiamente l'obiettivo della stessa Fondazione Balzan di promuovere la cultura, le scienze e le iniziative più meritevoli di umanità, di pace e di fratellanza tra i popoli. Il libro è stato presentato in un incontro il 18 novembre 2010 presso l'Accademia Nazionale dei Lincei a Roma, in occasione degli eventi finali del Premio Balzan 2010 che comprendono la Cerimonia di consegna e il Forum interdisciplinare dei premiati. La presentazione ha visto come relatori dieci giovani ricercatori, coinvolti in quattro progetti di ricerca, e sarà condotta dal Presidente del Comitato Generale Premi, Salvatore Veca.

Lo scopo di questa pubblicazione è indicato dallo stesso Salvatore Veca nella prefazione del libro:
dal 2001, ogni annuale Premio Balzan ha incluso un contributo a sostegno della premio di ricerca. La struttura di ogni progetto di ricerca è determinato dal vincitore, e la sua gestione è la responsabilità di un istituto accademico scelto dal vincitore. I progetti dovranno, preferibilmente, coinvolgere i giovani ricercatori. Il Comitato Generale Premi Balzan approva questi progetti e uno, o più, dei suoi membri, assistono i vincitori nella loro definizione e attuazione. Ai vincitori si richiede di inviare aggiornamenti annuali e un relazione finale, e sono altresì invitati ad approvare estratti aggiornati dei loro progetti di ricerca, che sono resi pubblici dalla Fondazione Balzan attraverso le suoi pubblicazioni e il sito www.balzan.org. Pubblicazioni accademiche e altri documenti relativi ai risultati di queste attività sono depositati nella biblioteca della Fondazione Balzan "Premio" di Milano.
Questo quadro è coerente con gli obiettivi della Fondazione Balzan, che supporta diversi settori di ricerca, compresi quelli nuovi o emergenti, cambiando ogni anno le materie oggetto del Premio. Siamo lieti che i nostri premiati hanno accolto questa Caratteristica innovativa del premio. Tutti sottolineano l'occasione la Fondazione Balzan ha dato loro per aiutare una nuova generazione di studiosi e di aprire nuove vie di ricerca. Tra il 2001 al 2009, la Fondazione ha assegnato quattro premi ogni anni. L'importo di ciascun premio è stato un milione di franchi svizzeri, metà dei quali hanno dovuto essere accantonata per progetti di ricerca. L'importo totale stanziato per la ricerca è stata quindi diciotto milioni di franchi. Trentasei progetti di ricerca è un numero sufficiente a giustificare una visione d'insieme, anche se molti progetti sono ancora in corso di attuazione e di molti derivati le pubblicazioni sono ancora in fase di revisione tra pari o in corso di pubblicazione. Un numero significativo di accademici istituzioni e singoli ricercatori in tutto il mondo sono stati coinvolti nei progetti di ricerca premiati Balzan .
  • stampa stampa
rimani1
informato
via mail
Scrivi la tua mail