Cordoglio per la scomparsa di Jean Leclant (settembre 2011)

La Fondazione Internazionale Balzan partecipa al cordoglio per la scomparsa di Jean Leclant, insignito nel 1993 del Premio Balzan per l'arte e l'archeologia dell’antichità.

Leclant era stato premiato per aver "effettuato scavi e scoperte fondamentali a Saqqara e in altri siti, nonché in Sudan e in Etiopia, documentati in approfondite ed esaurienti relazioni. Ha esteso le sue indagini a tutta la civiltà dell’Egitto antico, dalle origini alla decadenza, nonché alla sua diffusione nel mondo mediterraneo, come mostrano in specie i suoi studi su Cipro".

Alla famiglia Leclant vanno le condoglianze dei presidenti della Fondazione Balzan “Premio” Bruno Bottai, del Comitato Generale Premi Salvatore Veca e della Fondazione “Fondo” Achille Casanova.

RIMANI INFORMATO
VIA MAIL
Vuoi ricevere tutti gli
aggiornamenti sulla
Fondazione Internazionale Premio Balzan?
invia