Antônio Augusto Cançado Trindade

Brasile

Premio Balzan 2020 per diritti umani

Per i fondamentali contributi sia teorici che giurisprudenziali alla definizione e alla formazione di un ordine giuridico planetario nel quale l’intera umanità deve costituire il soggetto di un diritto internazionale aperto ai ricorsi individuali e capace di imporsi anche nei confronti degli Stati nazionali.




Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja