Bio-bibliographie (italien)

Italie

Piero Boitani

Prix Balzan 2016 pour la littérature comparée

Pour son extraordinaire capacité à analyser la littérature mondiale comme un dialogue vivant avec les classiques de l’antiquité, du Moyen Âge et de l’époque moderne ; pour ses études novatrices sur l’histoire de la réception des mythes et des thèmes fondamentaux de la civilisation occidentale ; pour sa méthode philologique qui expose le sens potentiel des textes canoniques et le projette dans l’avenir.

Riferimenti biografici e bibliografici

Piero Boitani, nato a Roma il 6 novembre 1947, è cittadino italiano.
Professore Ordinario di Letterature Comparate all’Università “La Sapienza” di Roma e all’Università della Svizzera italiana (USI) a Lugano, è stato Presidente dell’Associazione Italiana di Anglistica e della Società Europea di Studi Inglesi (di cui è Presidente Onorario); è Fellow della British Academy, della Medieval Academy of America, della Dante Society of America; socio de Il Mulino, della Accademia Polacca di Arti e Scienze, dell’Academia Europaea, dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Arcadia, dell’Accademia Nazionale dei Lincei; Direttore Letterario della Fondazione Lorenzo Valla e Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Sapegno.
Ha studiato al Liceo “Tasso” e poi alla “Sapienza”, dove si è laureato in Lettere nel 1971. Nel 1970 ha ottenuto il BA dall’Università di Wittenberg (Ohio, USA); nel 1975 il PhD in Letteratura Inglese e Italiana dall’Università di Cambridge.
Ha insegnato Lingua e Letteratura Italiana all’Università di Cambridge (1971-74), Letteratura Americana e poi Lingua e Letteratura Inglese nelle Università di Pescara e Perugia (1974-85); Professore Ordinario di Lingua e Letteratura Inglese dal 1981, è stato chiamato nel 1985 alla “Sapienza” di Roma su quella cattedra per passare poi nel 1998 a Letterature Comparate; è stato Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne (2003-10) e coordinatore del Dottorato SUM-Sapienza in “Letteratura e Cultura Europea sino al 2010; dal 2007 Professore di Letteratura Comparata all’Università della Svizzera italiana e nel 2000, 2002, 2005 e 2008 Professore di Letteratura alla University of Notre Dame, Indiana. Ha insegnato nelle università di Connecticut, Berkeley, Ohio State, Keio (Tokyo), Harvard, Toronto, dove è stato Northrop Frye Professor of Comparative Literature, e nella Pontificia Università Gregoriana.
Anglista, medievista, dantista, comparatista, studioso del mito e della cultura classica, della narrazione biblica e delle sue riscritture, della letteratura moderna, scrive sulle riviste L’IndiceLa Rivista dei Libri nonché sul quotidiano Il Sole 24 Ore ed è autore dei seguenti volumi:

Il grande racconto di Ulisse. Bologna: Il Mulino, 2016.
Riconoscere è un dio. Scene e temi del riconoscimento nella letteratura. Torino: Einaudi, 2014.
Tre favole romane. Bologna: Il Mulino, 2014.
Dante e il suo futuro. Roma: Edizioni di Storia e Letteratura, 2013.
Guida allo studio delle letterature comparate (con E. Di Rocco). Bari-Roma: Laterza, 2013.
Letteratura e verità. Roma: Studium, 2013.
II grande racconto delle stelle. Bologna: Il Mulino, 2012.
Il Vangelo secondo Shakespeare. Bologna: Il Mulino, 2009. Trad. inglese The Gospel according to Shakespeare. Notre Dame, IN: University of Notre Dame Press, 2013.
Dante’s Poetry of the Donati. London: Italian Studies, 2007.
La prima lezione sulla letteratura. Bari-Roma: Laterza, 2007.
Letteratura europea e Medioevo volgare. Bologna: Il Mulino, 2007.
Parole alate. Voli nella poesia e nella storia da Omero all’11 settembre. Milano: Mondadori, 2004. Trad. inglese Winged Words. Chicago: University of Chicago Press, 2007.
Esodi e Odissee. Napoli: Liguori, 2004.
Il genio di migliorare un’invenzione. Bologna: Il Mulino, 1999. Trad. inglese The Genius to Improve an Invention. Notre Dame: University of Notre Dame Press, 2002.
Sulle orme di Ulisse. Bologna: Il Mulino, 1998. II ed. aumentata, 2007.
Ri-Scritture. Bologna: Il Mulino, 1997. Trad. inglese The Bible and its Rewritings. Oxford: Oxford University Press, 1999.
L’ombra di Ulisse. Bologna: Il Mulino, 1992, 2007. Trad. inglese The Shadow of Ulysses. Oxford: Oxford University Press, 1994. Trad. spagnola La sombra de Ulises. Barcelona: Peninsula, 2001. Trad. portoghese A Sombra de Ulisses. Sào Paulo: Perspectiva, 2005.
La letteratura del Medioevo inglese. Roma: Nuova Italia Scientifica, 1991.
The Tragic and the Sublime in Medieval Literature. Cambridge: Cambridge University Press, 1989. Trad. italiana Il tragico e il sublime nella letteratura medievale. Bologna: Il Mulino, 1992.
Chaucer and the Imaginary World of Fame. Cambridge: Brewer, 1984.
La narrativa del Medioevo inglese. Bari: Adriatica, 1980. Trad. inglese English Medieval Narrative in the 13th and 14th Centuries. Cambridge: Cambridge University Press, 1982.
Chaucer and Boccaccio. Oxford: Medium Aevum, 1977.
Prosatori Negri Americani del Novecento. Roma: Ediz. Storia e Letteratura, 1973.

Ha diretto con Massimo Fusillo cinque volumi di Letteratura Europea per la UTET (Torino, 2014) e ha curato e contribuito a numerosi volumi e collane di anglistica e letteratura.

Per ulteriori informazioni vedi anche
http://www.lettere.uniroma1.it/users/piero-boitani

Vous voulez vous inscrire ou inscrire un ami à la newsletter de la Fondation Balzan?

Prénom
Nom
Email
Je, soussigné(e), déclare avoir lu et compris la notice d'information conformément au Règlement UE 2016/679 notamment en ce qui concerne mes droits et donne mon consentement au traitement de mes données personnelles de la manière et aux fins indiquées dans la notice d'information.
Fondazione Internazionale Premio Balzan