Michel Zink
Francia
Premio Balzan 2007 per la letteratura europea (1000-1500)
Per i suoi fondamentali contributi alla comprensione della letteratura francese e occitanica del Medioevo, capitolo decisivo nella formazione della letteratura europea moderna; per la sua reinterpretazione del rapporto tra letteratura medievale e moderna; per le sue iniziative pionieristiche volte a riportare la letteratura del Medioevo nella memoria culturale della Francia e dell’Europa.

Michel Zink è titolare della cattedra di “Littératures de la France médiévale” del Collège de France, che si rifà all’illustre tradizione della cattedra di “Langue et littérature françaises du Moyen Âge” creata nel 1853 per Paulin Paris.
Grazie alle sue pubblicazioni e all’insegnamento al Collège de France, Michel Zink è indubbiamente il maggior rappresentante della ricerca nel campo della letteratura francese medievale. Lo sviluppo della letteratura in Europa dal Medioevo in poi ha sempre prodotto nella Francia settentrionale e meridionale paradigmi decisivi.

Michel Zink ha fornito un essenziale contributo alla comprensione della letteratura medioevale francese grazie alle sue ricerche, sempre innovative, vivaci e brillanti, sulla poesia pastorale, sulla predica in francese volgare, sulla soggettività letteraria al tempo di saint Louis, sulla concezione del tempo in Froissart, sulla natura e poesia nel Medioevo; ma anche con la sua edizione commentata del Rutebeuf, e con numerosi studi monografici, che abbracciano l’intero campo dell’antica letteratura francese e provenzale, dai primi albori alla fine del Medioevo, in tutti i principali generi letterari.

La sua reinterpretazione del rapporto tra letteratura medioevale e moderna in Francia – magistralmente illustrata nella lezione di insediamento al Collège de France – è un importante punto di partenza per riportare la letteratura del Medioevo, oltre gli stretti confini della filologia specializzata, nella tradizione culturale francese e europea. La collana “Lettres gothiques”, di cui è fondatore e direttore, ne è un esempio tangibile.
  • stampa stampa
rimani1
informato
via mail
Scrivi la tua mail