25 novembre 2022

I Premi Balzan 2022 consegnati a Roma

Dopo la cerimonia, svoltasi all'Accademia dei Lincei, i Premiati sono stati ricevuti in Quirinale dal Presidente della Repubblica.

Venerdì 25 novembre 2022, a Roma, all’Accademia Nazionale dei Lincei, il i Premi Balzan 2022 sono stati consegnati a:
Martha C. Nussbaum per filosofia morale,
Philip V. Bohlman per etnomusicologia,
Robert Langer per biomateriali per la nanomedicina e l’ingegneria dei tessuti,
Dorthe Dahl-Jensen e Johannes (Hans) Oerlemans per glaciazione e dinamica delle calotte polari.

Per ciascun premio la Fondazione Balzan ha assegnato 750.000 franchi svizzeri (circa 765.000 euro). Metà della somma deve essere destinata dagli stessi Premiati a progetti di ricerca condotti da giovani studiosi.

La cerimonia si è svolta alla presenza dei presidenti della Fondazione Internazionale Balzan “Premio”, Alberto Quadrio Curzio, e “Fondo”, Gisèle Girgis-Musy. Secondo il rito cerimoniale ogni Premiato, presentato da Luciano Maiani, Presidente del Comitato generale Premi, ha pronunciato un discorso di accettazione e ringraziamento.

Dopo la cerimonia, i Premiati sono stati ricevuti in Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, insieme ai presidenti degli organi Balzan e dell’Accademia dei Lincei.

Presentati dal presidente della Fondazione “Premio” Alberto Quadrio Curzio e del Comitato generale Premi Luciano Maiani, i Premiati hanno ricevuto le congratulazioni personali del Presidente Mattarella.


La cerimonia 2022 è stata preceduta, giovedì 24 novembre mattina, dal Forum interdisciplinare dei Premiati Balzan, all’Accademia Nazionale dei Lincei (Palazzo Corsini), un’occasione di confronto pubblico sulle materie premiate.


DISCORSO DI APERTURA DEL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE BALZAN “PREMIO” ▼

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla Fondazione Internazionale Premio Balzan.

Nome
Cognome
Email
Io sottoscritto dichiaro di aver letto e ben compreso l’informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti e presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
Fondazione Internazionale Premio Balzan