Bio-bibliografia

Germania

Arno Borst

Premio Balzan 1996 per la storia: culture medievali

Grazie ai suoi numerosi studi di grande originalità e precisione, Arno Borst ha contribuito in misura considerevole ad arricchire la ricerca sulla cultura medievale. La sua straordinaria capacità di interpretazione delle fonti ha consentito non solo agli specialisti, ma anche a una più ampia cerchia di lettori, di ampliare la conoscenza di un grande periodo della storia del nostro continente.

Arno Borst, nato l’8 maggio 1925 a Alzenau (Unterfranken), è cittadino tedesco (†2007);

ha insegnato Storia Medievale alle università di Erlangen (1962-68) e di Costanza (1968-90); di quest’ultima è Professore Emerito dal 1990.

Insignito di numerosi premi tra i quali il Sigmund–Freud-Preis per la prosa scientifica della Deutsche Akademie für Sprache und Dichtung, Darmstadt (1982) e il Premio del Collegio Storico a Monaco di Baviera (1986).

Fra i suoi scritti più importanti, di cui alcuni sono stati tradotti in italiano, in francese, in inglese e in giapponese, citiamo:

— Die Katharer, Stuttgart 1953 (1986, edizione abbreviata 1995);

— Der Turmbau von Babel, sei volumi, Stuttgart 1957-63 (1995);

— Die Sebaldslegenden in der mittelalterlichen Geschichte Nürnberg, Neustadt/Aisch 1967;

— Lebensformen im Mittelalter, Berlin 1973 (1995);

— Mönche am Bodensee, Sigmaringen 1978 (1991);

— Reden über die Staufer, Frankfurt-Berlin 1978 (edizione tascabile 1981)

— Das mittelalterliche Zahlenkampfspiel, Heidelberg 1986;

— Barbaren, Ketzer und Artisten – Welten des Mittelalters, München 1988 (edizione tascabile 1990);

— Astrolab und Klosterreform an der Jahrtausendwende, Heidelberg 1989;

— Computus – Zeit und Zahl in der Geschichte Europas, Berlin 1990 (1991);

— Ritte über den Bodensee – Rückblick auf mittelalterliche Bewegungen, Bottighofen 1992 (1992);

—Das Buch der Naturgeschichte – Plinius und seine Leser im Zeitalter des Pergaments, Heidelberg 1994 (1995).

(Ottobre 1996)

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla Fondazione Internazionale Premio Balzan.

Nome
Cognome
Email
Io sottoscritto dichiaro di aver letto e ben compreso l’informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti e presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
Fondazione Internazionale Premio Balzan