Discorso di ringraziamento – Berna, 15.11.1991

Ungheria/Austria

György Ligeti

Premio Balzan 1991 per la musica

Per la sua opera che, a partire dalla grande tradizione ungherese, ha profondamente rinnovato il linguaggio musicale dei nostri giorni. Le sue composizioni, destinate alle più svariate formazioni musicali, hanno segnato date importanti per l’arte contemporanea. Attraverso la sua spiccata attenzione alle possibilità di utilizzo dei ritmi e dei timbri, ha creato un universo sonoro originale e affascinante.

Il compositore Gyorgy Ligeti ha improvvisato il suo intervento ricordando la sua vicenda personale vissuta in un regime totalitario, e sottolineando l’eccezionale valore che egli attribuisce alla musica come fattore preminente di unità dei popoli.

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla Fondazione Internazionale Premio Balzan.

Nome
Cognome
Email
Io sottoscritto dichiaro di letto e ben compreso l’informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti e presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
Fondazione Internazionale Premio Balzan