Bio-bibliografia

Regno Unito

John Maynard Smith

Premio Balzan 1991 per la genetica e l'evoluzione

Per la sua profonda analisi della teoria dell’evoluzione e del ruolo della riproduzione sessuale quale fattore critico per l’evoluzione e per la sopravvivenza delle specie, e per i suoi modelli matematici che hanno applicato la teoria dei giochi ai problemi dell’evoluzione.

John Maynard Smith è nato a Londra il 6 gennaio 1920;

è cittadino britannico;

ingegnere aeronautico (1941-47);

B.Sc. Zoology (1951), Lecturer e successivamente Reader in Zoology (1952-65), University College, Londra;

Professore di Biologia (1965-85), Preside della Scuola di Scienze Biologiche (1965-72) e Professore Emerito (dal 1985) alla University of Sussex;

membro della Royal Society, Londra, membro straniero della American Academy of Arts and Sciences, della American Philosophical Society e associato straniero della U.S. National Academy of Sciences;

laurea honoris causa dalle università di Kent, Chicago, Sussex e Oxford.

L’elenco delle pubblicazioni del Professor Maynard Smith comprende anche numerose relazioni e articoli in riviste di indiscussa importanza scientifica.

Tra i libri segnaliamo:

— The Theory of Evolution, 1958, Penguin Books, London;

— Mathematical Ideas in Biology, 1968, Cambridge University Press;

— On Evolution, 1972, Edinburgh University Press;

— Models in Ecology, 1975, Cambridge University Press;

— The Evolution of Sex, 1978, 1987, Cambridge University Press;

— Evolution Now, 1982, Macmillan;

— Evolution and the Theory of Games, 1983, Cambridge University Press;

— On Being the Right Size, and Other Essays, 1985, Oxford University Press;

— The Problems of Biology, 1986, Oxford University Press;

— Sex, Games and Evolution, 1988, Harvester Press;

— Evolutionary Genetics, 1989, Oxford University Press.

(Ottobre 1991)

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla Fondazione Internazionale Premio Balzan.

Nome
Cognome
Email
Io sottoscritto dichiaro di letto e ben compreso l’informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti e presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
Fondazione Internazionale Premio Balzan