1 Febbraio 2020

Manuel Castells Ministro delle Università del governo spagnolo

Manuel Castells, Premio Balzan 2013 per la sociologia, è stato nominato Ministro delle Università del governo spagnolo, prestando giuramento davanti al Re di Spagna il 13 gennaio scorso.

Il Ministero delle Università, autonomo e affiancato ai ministeri dell'Istruzione e della Scienza e Innovazione, è una nuova creazione nella storia istituzionale spagnola: Castells è stato chiamato a dirigerlo per attuare e supervisionare il "Contratto nazionale per l'Università", impostato dal nuovo governo Sanchez, che coinvolgerà rappresentanti del governo, del parlamento, delle istituzioni locali, delle aziende, delle associazioni e della società civile.
A questo proposito Castells ha dichiarato che “l’Università ha una relazione intrinseca e fondamentale con la Scienza e l’Innovazione. Parlando con chiarezza: personalmente non sono d’accordo con la loro divisione. Ciò significa che il problema si risolve solo con una quotidiana collaborazione per costruire una politica comune. E le prime linee strategiche saranno concordate con Pedro Duque, ministro della Ricerca”.
Il Consiglio e il Comitato generale Premi della Fondazione Balzan “Premio” si congratulano con il Professor Castells per l'onore ricevuto, complimentandosi con il governo spagnolo per una scelta di altissimo valore nell'assolvimento di un programma di così grande importanza.

Manuel Castells è stato insignito del Premio Balzan nel 2013 "Per aver studiato e approfondito le conseguenze della grande rivoluzione tecnologica dei nostri tempi: la rivoluzione digitale e i cambiamenti sociali e politici derivanti dalle emergenti tecnologie di comunicazione e dall’elaborazione delle informazioni attraverso l’informatica, la microelettronica e internet; per aver proposto una teoria generale sulla nuova società globale dell’informazione, generata da queste tecnologie".

Iscriviti per ricevere tutti gli aggiornamenti sulla Fondazione Internazionale Premio Balzan.

Nome
Cognome
Email
Io sottoscritto dichiaro di letto e ben compreso l’informativa ai sensi del Regolamento UE 2016/679 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti e presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
Fondazione Internazionale Premio Balzan