Dizionario critico dell'Utopia: presentazione a Ginevra
Giovedì 16 giugno 2016 a Ginevra, in un "après-midi scientifique" all'Institut et Musée Voltaire (rue des Délices 25, alle 14.30), sarà presentato il Dictionnaire critique de l'Utopie au temps des Lumières.
Diretto da Bronislaw Baczko, Michel Porret e François Rosset, pubblicato dall'editore ginevrino Georg, il Dizionario è stato realizzato grazie alla metà del Premio Balzan 2011 di Bronislaw Baczko destinata ai progetti di ricerca.

Pubblicato nel cinquecentesimo anniversario dell'uscita dell'Utopia di Tommaso Moro, con 1.408 pagine, 50 redattori europei e americani, 54 capitoli, il Dictionnaire è un vero e proprio opus magnum sull'argomento, che fa il punto critico sulle grandi tematiche dell'immaginario utopico nella cultura letteraria, filosofica, politica ed estetica dell'età dei Lumi.

La presentazione sarà seguita da un evento di discussione pubblica, al Café La Réplique (Théâtre de Saint-Gervais, rue du Temple 5, ore 18.30) intitolato Désirs d'Utopie. A-t-on encore bésoin d'utopies aujourd'hui?.
In compagnia di Bronislaw Baczko, con Michel Porret e François Rosset, ci saranno gli studiosi Fabrice Brandli, Marc Escola, lo scrittore Eugène Meiltz, l'ex cancelliere federale Ruth Dreifuss, moderati dal giornalista di Le Temps Alexis Favre.
  • stampa stampa
rimani1
informato
via mail
Scrivi la tua mail