I VINCITORI DEI PREMI BALZAN 2020

Sono stati annunciati oggi a Milano i vincitori dei Premi Balzan 2020

Susan Trumbore (Germania/USA), Max Planck Institute für Biogeochemie - Jena, per la dinamica del sistema Terra,
Jean-Marie Tarascon (Francia) Collège de France - Parigi, per sfide ambientali: scienza dei materiali per le energie rinnovabili,
Joan Martinez Alier (Spagna) Universitat Autonoma de Barcelona, per sfide ambientali: risposte dalle scienze sociali e umane,
Antônio Augusto Cançado Trindade (Brasile), Universidade Federal de Minas Gerais - Belo Horizonte, per diritti umani.

Ciascun premio ha un valore di 750.000 franchi svizzeri (circa 695.000 euro), metà dei quali da destinarsi a progetti di ricerca.

I nomi sono stati annunciati a Milano dal presidente del Comitato generale Premi della Fondazione Balzan, Luciano Maiani, con il presidente della Fondazione Balzan “Premio”, Alberto Quadrio-Curzio, nella Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera alle ore 18, in diretta web streaming sul sito www.balzan.org.

RIMANI INFORMATO
VIA MAIL
Vuoi ricevere tutti gli
aggiornamenti sulla
Fondazione Internazionale Premio Balzan?
invia