I VINCITORI DEI PREMI BALZAN 2018
Sono stati annunciati oggi i nomi dei vincitori dei Premi Balzan 2018:

Marilyn Strathern
(Gran Bretagna), Università di Cambridge, per l’antropologia sociale
Jürgen Osterhammel (Germania), Università di Costanza, per la storia globale
Detlef Lohse (Germania/Paesi Bassi), Università di Twente, per la dinamica dei fluidi
Eva Kondorosi (Ungheria), Research Centre of the Hungarian Academy of Sciences, per l'ecologia chimica
Il Premio Balzan per l’umanità, la pace e la fratellanza tra i popoli è stato assegnato a Terre des hommes (Svizzera).

I Premiati 2018 sono stati annunciati a Milano dal presidente del Comitato generale Premi della Fondazione Balzan, Luciano Maiani, con il presidente della Fondazione Balzan “Premio”, Enrico Decleva, nella Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera.

I Premi Balzan annuali hanno un valore di 750.000 franchi svizzeri ognuno (circa 670.000 euro). La metà di ciascun premio dovrà finanziare, su indicazione del premiato, progetti di ricerca svolti da giovani studiosi e ricercatori; quello per l’umanità, la pace e la fratellanza tra i popoli ha un valore di un milione di franchi svizzeri (circa 890.000 euro).
  • stampa stampa
rimani1
informato
via mail
Scrivi la tua mail